domenica 2 dicembre 2012

On My Wishlist #4

On My Wishlist è la rubrica a cadenza casuale dove vi parlo dei libri che sono nella mia sempre più lunga lista dei desideri, siano essi vecchi o appena usciti.


Non facevo una puntata di questa rubrica da moltissimo tempo, ma quando ieri, per ripararmi dalla pioggia, mi sono rifugiata in libreria (non è stato esattamente un caso) e mi sono messa a sbirciare nello scaffale dedicato agli YA, ho notato un libro del quale avevo sentito parlare un po' di tempo fa, ma su cui non ero particolarmente informata. La cover, dal vivo, era ancora più bella che attraverso lo schermo e, dopo avergli dato un'occhiata, ho deciso che avrei dovuto documentarmi meglio. Così, appena tornata a casa, ho cercato informazioni in internet e ho scoperto alcune recensioni decisamente positive, che hanno fatto sì che mi precipitassi ad aggiungere un nuovo titolo alla mia WL. Di che libro sto parlando?
Eterna, di Victoria Alvarez!

TITOLO: Eterna
AUTORE: Victoria Alvarez
EDITORE: Fanucci
PREZZO: € 16,90
TRAMA: Londra, 1888.
Annabel Lovelace è cresciuta nel cimitero di Highgate, e non conosce nulla al di fuori delle sue alte mura. Abbandonata a soli quattro anni dalla madre, ha come unico affetto la cara zia Heather. Senza di lei non potrebbe affrontare il terribile zio Tom, custode del cimitero. A sei anni, dopo aver sofferto di cuore sin dal primo anno di vita, il medico di famiglia le prescrive una medicina che dovrà accompagnarla per sempre... Sei gocce di digitale purpurea per mantenerla in vita, sei gocce rosse come il sangue che la strapperanno alla morte. Insieme alle preziose gocce, arriverà per Annabel una sorpresa sconvolgente, che marcherà la sua esistenza fino alla fine dei suoi giorni. È in grado di comunicare con l’aldilà, di dare voce a coloro che l’hanno persa per sempre. Dieci anni dopo, Annabel è divenuta la medium più affermata del Paese, attirando l’interesse e le invidie dell’aristocrazia londinese. Se da un lato i suoi poteri verranno utilizzati da Scotland Yard per risolvere i casi più intricati, dall’altro la porteranno ad avvicinarsi a una presenza oscura e intrigante, alla quale non potrà fare a meno di legarsi...
E per rimanergli accanto, sfiderà il tempo e lo spazio, fino a varcare la soglia stessa della vita. Un romanzo che parla di amore eterno e di intrighi, con una dose di suspense che avvolge il lettore in una spirale travolgente. Pagina dopo pagina l’autrice ci immerge in un’atmosfera ricca di rimandi alla Londra dell’800, dal sapore dickensiano, con una maestria propria dei grandi del genere.

Da quello che ho letto, Eterna sembra un libro che lascia il segno. Emozionante e coinvolgente, particolarmente lungo per un'autrice esordiente, ma mi basta ricordare Black Friars di Virginia De Winter per fugare ogni dubbio. Ora come ora non posso proprio comprarlo (a causa di tutti i libri che devo ancora leggere), ma si sa, siamo vicini a Natale, e quale momento migliore per sperare in un regalo desiderato?

Cosa ne pensate? L'avete letto? Vi ispira?

1 commento:

  1. Purtroppo ancora non l'ho letto!!! :(
    ma m'ispira tantissimo!!!

    RispondiElimina